Saper dire di “no” ai bambini

10 Mag
by Francesca Vottero Ris, posted in Bambini, Educazione   |  Commenti disabilitati su Saper dire di “no” ai bambini

“L’amore incondizionato è il sentimento che i genitori provano nei confronti dei propri figli”… “l’amore con la A maiuscola non chiede niente in cambio ma dona con altruismo…” spesso leggendo frasi simili si può inciampare in errori educativi senza rendersene conto, se non si comprende l’amore ci si mette nei guai.

Sostegno ai genitoriL’amore ha due aspetti: uno consiste nella sicurezza fisica fatta di contenimento, coccole e abbracci, l’altro è il coraggio di dire “no” a qualcuno che si ama. Dire di “no” è l’aspetto educativo dell’amore che bisogna agire per aiutare il bambino nella sua crescita personale.

Il saper dire di “no” è fonte di sicurezza e contenimento per il bambino piccolo che non ha ancora imparato a confrontarsi con la realtà, a distinguere e scegliere le cose importanti, a riconoscere le proprie emozioni. Con un bel “no” al momento opportuno il bambino sentirà l’amore e la sicurezza di un confine che da solo non sa darsi.

Bisogna saper dire di “no” senza sensi di colpa e paura di far soffrire i propri figli, solo così si cresceranno dei bambini in grado di tollerare le normali frustrazioni della vita. Grazie ai “no” i bambini possono sviluppare le competenze per affrontare e sopportare la sofferenza acquisendo così anche sicurezza in sè stessi.

I genitori dovrebbero imparare a dire di “no” anche quando sono troppo stanchi per discutere, darsi l’opportunità di confrontarsi tramite una discussione con i propri figli permette di ascoltarli, capirli e aiutarli nella loro crescita…questo è in definitiva il compito dei genitori.

Scritto da Fulvia DiBenedetto, insegnante di Scuola dell’Infanzia a Torino

Tagged ,

About Francesca Vottero Ris

Psicologa a Torino

Comments are closed.