Un percorso educativo per i bambini

21 Giu
by Francesca Vottero Ris, posted in Bambini, Educazione, Scuola   |  Commenti disabilitati su Un percorso educativo per i bambini

albero con i ramiLa pedagogia del”FARE” pone l’accento sulla centralità del bambino e sul ruolo di “registra” dell’insegnante, ossia pensare ad un contesto che favorisca l’esperienza. I bambini preferiscono imparare”facendo”e imparano più facilmente quando usano tutto il loro corpo di quando devono essere ascoltatori passivi. In questo modo l’informazione diventa esperienza diretta e si apprende veramente, elemento importante per lo sviluppo cognitivo del bambino in quanto diventa parte integrante della personalità del futuro adulto.

Con queste premesse il percorso educativo”AMICO ALBERO” è stato pensato e rivolto ai bambini come avvicinamento all’educazione scientifico/ambientale. Attraverso le uscite al parco, le osservazioni della natura e l’uso della fotografia aiutiamo i bambini a cogliere la bellezza dei cambiamenti stagionali.

Il progetto didattico è finalizzato a:

  • sviluppare l’attenzione verso l’ambiente e in particolare verso l’ albero,
  • vivere la natura come osservatori attivi e partecipi,
  • utilizzare il linguaggio pittorico per favorire l’ apprendimento dei colori.

L’attività permette di sviluppare la creatività dei bambini mediante la costruzione di alberi con tecniche diverse riferiti al trascorrere delle stagioni, ai contrasti di colori, alla fantasia.

Per avviare il progetto i bambini sono accompagnati al PARCO della TESORIERA di Torino e qui riportati ad ogni cambio di stagione, presso un grande albero carico di foglie di tutti i colori.

I bambini nei pressi dell’albero sono invitati ad entrare in relazione con lo stesso: lo esplorano, lo annusano, lo toccano e sentono la ruvidezza della corteccia, osservano i colori delle foglie, individuano la superficie delle radici uscite dalla terra, raccolgono rami, foglie e pigne, si sdraiano per terra a pancia in sù per osservarlo meglio ed esprimono spontaneamente emozioni e sentimenti.

Prima di andare via si siedono in cerchio intorno al tronco e ciascuno dei bambini rivolge ad alta voce il suo messaggio di saluto:

D……sento un rumore di foglie
A……ciao albero ti voglio tanto bene
G……albero mangio tutto
E……ti voglio bene sono tua amica
A……albero ti salutano tutti i bambini
B……ti veniamo a trovare un’altra volta
L……ti voglio bene albero
A……ciao albero

Per approfondire e dare più opportunità di esperienza ai bambini, il team di insegnanti della scuola dell’infanzia “Cavaglià” di Torino ha aderito al percorso “AMICO ALBERO” proposto dai Servizi Educativi di Palazzo Madama di Torino, attività pensata per le scuole dell’infanzia che propone la conoscenza dell’albero e la scoperta delle sue forme, dei suoi frutti e dei suoi usi mediante alcune opere esposte nel museo.

Scritto da Fulvia Di Benedetto, insegnante di scuola dell’infanzia a Torino.

Tagged ,

About Francesca Vottero Ris

Psicologa a Torino

Comments are closed.