Rivalità tra fratelli

20 Giu
by Francesca Vottero Ris, posted in Ansia, Bambini   |  Commenti disabilitati su Rivalità tra fratelli

La rivalità tra fratelli è un fenomeno generalmente presente tra il bambino più piccolo e quello più vicino a lui per età.
In una famiglia con più fratelli, ogni bambino può essere geloso di un altro, ma la causa più comune è la nascita di un fratellino: la competizione tra fratelli è motivata dal voler ottenere amore, attenzione e approvazione dai genitori. La gelosia è più intensa se tra il primo ed il secondo bambino ci sono tra i 18 mesi ed i 3 anni di differenza, quando invece il distacco è di 4 anni o più, la competizione tende a ridursi via via perché le loro esigenze ed attività sono diverse.

Con la nascita di un fratello o di una sorella il bambino più grande può sentirsi messo da parte e sostituito dal nuovo arrivato che in quanto più bisognoso di cure è spesso al centro dell’attenzione genitoriale.

Comportamenti ostili ed aggressivi nei confronti del fratello, regressioni in alcune abilità già consolidate (ad es. il ritorno ad un linguaggio infantile, la perdita del controllo sfinterico, ecc.), eccessiva dipendenza, isolamento, tristezza, continue richieste di attenzione, sono alcune possibili manifestazioni delle difficoltà del bambino ad affronatare il cambiamento avvenuto in famiglia.

Un bambino geloso prova paura ed insicurezza, teme di non essere amato e considerato al pari di qualcun altro. Per questo deve essere visto come un bambino che attraversa un momento triste e difficile della sua vita piuttosto che come un bambino che si comporta male di proposito o che all’improvviso è diventato cattivo, dispettoso e fastidioso.

In questo particolare periodo il bambino ha bisogno di essere rassicurato, di sentirsi certo di poter contare sull’amore dei suoi genitori.

Se non affrontata e gestita in maniera corretta, la gelosia diventa particolarmente intensa e si puo associare a problemi nell’interazione sociale del bambino. Nei casi in cui la gelosia diventa intenza e perdura nel tempo si configura un disturbo che neccessita l’intervento di uno psciologo per sostenere sia il bambino che i suoi genitori.

Dottoreaa Francesca Vottero Ris, psicologa torino, riceve presso studio privato in via Casalis 31 torino.

Tagged , ,

About Francesca Vottero Ris

Psicologa a Torino

Comments are closed.